Uffici

Nei progetti per il settore dei servizi, i convettori e le travi fredde costituiscono la maggior parte dei generatori di riscaldamento e climatizzazione. La climatizzazione è il fattore principale da considerare quando si progetta l'impianto complessivo.

La fornitura dell'acqua è un aspetto di minore importanza, perché le reti assicurano l'erogazione di base dell'acqua fredda, con una determinata produzione locale di acqua calda in ciascun blocco del sistema dell'acqua.

Uffici
1
2
3
4
5
6
7
Componenti dei generatori

Componenti dei generatori

Negli edifici destinati all'uso come uffici, la caldaia si trova generalmente a livello interrato. I raffreddatori per la produzione di acqua fredda o per le pompe di calore ad alta potenza, incluse eventuali pompe di calore del ciclo ad assorbimento, sono posizionati a livello del tetto in uno spazio termico dedicato. Questi servono i distributori e le stazioni di trattamento dell'aria.

La distribuzione può essere realizzata in vari modi per gli edifici ad uso ufficio. Rappresentato è un sistema a due tubi a soffitto, bifilare con commutazione. È possibile utilizzare configurazioni alternative (commutazione tra due tubi, quattro tubi, ecc.)

Caldaia/Condizionatore

  • Può essere installato un gruppo composto da gruppi pompa e collettori della gamma a potenza media e alta di Meibes. La gamma è modulare ed estesa, in grado di rispondere alle necessità della maggior parte dei sistemi.
  • Se il sistema utilizza gas naturale, i collegamenti possono essere effettuati con la linea di raccordi a pressare per impianti a gas SudoPress di COMAP (fino a Ø54).

Reti primarie

Reti primarie

Climatizzazione

Impianti sanitari

Interfacce

Interfacce

Negli uffici, l'interfaccia si installa generalmente attraverso il semplice spillamento delle colonne montanti di ciascun piano per alimentare i circuiti orizzontali e le diramazioni di distribuzione. Non esistono componenti specificatamente progettati per questa funzione.

Bilanciamento

Bilanciamento

  • Sul circuito primario dell'impianto di climatizzazione, è possibile installare le valvole Ballorex 750B adeguate per il diametro nominale del circuito.
  • Sulla colonna dell'impianto di climatizzazione, è possibile installare le valvole Ballorex 750B o 750 adeguate (in base ai raccordi) per il diametro nominale del circuito.

  • Sul circuito secondario dell'impianto di climatizzazione, è possibile installare le valvole di regolazione dalla pressione differenziale Ballorex Delta (DPCV).
Reti secondarie:

Reti secondarie

Convettori

Acqua

  • La produzione di acqua calda può essere individualizzata per blocco del sistema dell'acqua e per piano. Un generatore più potente è tuttavia in grado di servire allo stesso tempo un piano e quello superiore. La distribuzione può essere ottenuta con tubi BetaPEX di COMAP (Ø 12) e raccordi a pressare PexPress.
Controllo e componenti dei distributori

Controllo e componenti dei distributori

Convettori

  • Il controllo e il bilanciamento dei distributori possono essere effettuati con valvole de regolazione indipendenti dalla pressione Ballorex (PICV), (modello actumod o actu on/off a seconda del tipo di controllo desiderato). Un sistema di gestione tecnica centralizzata (GTC) controlla l'impianto nel complesso.

Trattamento e qualità delle acque

Trattamento e qualità delle acque

Negli edifici adibiti a uffici, la qualità dell'acqua è essenziale per la durata delle reti, ma anche per consentire agli utenti di utilizzarla e di berla.

Al fine di proteggere le attrezzature, l'installazione di un'unità di raccolta fanghi di COMAP completa l'allestimento iniziale con un dispositivo di ritenuta ad elevata capacità sul circuito primario. Questo garantisce che le impurità dal circuito di riscaldamento collegato non ricircolino. I rischi di blocco totale o parziale o di corrosione prematura dovuti all'areazione differenziale sono limitati.

A seconda della durezza dell'acqua, può essere installato un addolcitore d'acqua ad elevata capacità di COMAP per evitare malfunzionamenti dovuti ai depositi di calcio.
 

1Componenti dei generatori

Per collegare i generatori di energia alle reti e assicurare l'affidabilità e la sicurezza del sistema.

Scopri

Componenti dei generatori

Negli edifici destinati all'uso come uffici, la caldaia si trova generalmente a livello interrato. I raffreddatori per la produzione di acqua fredda o per le pompe di calore ad alta potenza, incluse eventuali pompe di calore del ciclo ad assorbimento, sono posizionati a livello del tetto in uno spazio termico dedicato. Questi servono i distributori e le stazioni di trattamento dell'aria.

La distribuzione può essere realizzata in vari modi per gli edifici ad uso ufficio. Rappresentato è un sistema a due tubi a soffitto, bifilare con commutazione. È possibile utilizzare configurazioni alternative (commutazione tra due tubi, quattro tubi, ecc.)

Caldaia/Condizionatore

  • Può essere installato un gruppo composto da gruppi pompa e collettori della gamma a potenza media e alta di Meibes. La gamma è modulare ed estesa, in grado di rispondere alle necessità della maggior parte dei sistemi.
  • Se il sistema utilizza gas naturale, i collegamenti possono essere effettuati con la linea di raccordi a pressare per impianti a gas SudoPress di COMAP (fino a Ø54).


2Reti primarie

Per trasportare l'energia da uno o più generatori al resto del sistema.

Scopri

Reti primarie

Climatizzazione

Impianti sanitari

3Interfacce

Per distribuire e separare il flusso nelle reti.

Scopri

Interfacce

Negli uffici, l'interfaccia si installa generalmente attraverso il semplice spillamento delle colonne montanti di ciascun piano per alimentare i circuiti orizzontali e le diramazioni di distribuzione. Non esistono componenti specificatamente progettati per questa funzione.

4Bilanciamento

Per controllare il flusso e assicurare la distribuzione ottimale attraverso la rete.

Scopri

Bilanciamento

  • Sul circuito primario dell'impianto di climatizzazione, è possibile installare le valvole Ballorex 750B adeguate per il diametro nominale del circuito.
  • Sulla colonna dell'impianto di climatizzazione, è possibile installare le valvole Ballorex 750B o 750 adeguate (in base ai raccordi) per il diametro nominale del circuito.

  • Sul circuito secondario dell'impianto di climatizzazione, è possibile installare le valvole di regolazione dalla pressione differenziale Ballorex Delta (DPCV).

5Reti secondarie

Per alimentare tutti i distributori per riscaldamento e acqua potabile

Scopri

Reti secondarie

Convettori

Acqua

  • La produzione di acqua calda può essere individualizzata per blocco del sistema dell'acqua e per piano. Un generatore più potente è tuttavia in grado di servire allo stesso tempo un piano e quello superiore. La distribuzione può essere ottenuta con tubi BetaPEX di COMAP (Ø 12) e raccordi a pressare PexPress.

6Controllo e componenti dei distributori

Per controllare il flusso nel sistema e fornire il livello di comfort desiderato in ogni stanza.

Scopri

Controllo e componenti dei distributori

Convettori

  • Il controllo e il bilanciamento dei distributori possono essere effettuati con valvole de regolazione indipendenti dalla pressione Ballorex (PICV), (modello actumod o actu on/off a seconda del tipo di controllo desiderato). Un sistema di gestione tecnica centralizzata (GTC) controlla l'impianto nel complesso.


7Trattamento e qualità delle acque

Proteggere il sistema a lungo termine e fornire una qualità ottimale delle acque

Scopri

Trattamento e qualità delle acque

Negli edifici adibiti a uffici, la qualità dell'acqua è essenziale per la durata delle reti, ma anche per consentire agli utenti di utilizzarla e di berla.

Al fine di proteggere le attrezzature, l'installazione di un'unità di raccolta fanghi di COMAP completa l'allestimento iniziale con un dispositivo di ritenuta ad elevata capacità sul circuito primario. Questo garantisce che le impurità dal circuito di riscaldamento collegato non ricircolino. I rischi di blocco totale o parziale o di corrosione prematura dovuti all'areazione differenziale sono limitati.

A seconda della durezza dell'acqua, può essere installato un addolcitore d'acqua ad elevata capacità di COMAP per evitare malfunzionamenti dovuti ai depositi di calcio.